Il Parco della Trinità - Bluebay Perugia
01 Quando?
02 Chi?
03 Prenota!
Check in

Check out

Adulti

Bambini

 

Il Parco della Trinità

hotel-colle-della-trinitaIl parco della Trinità, il parco secolare protetto nel quale è inserito l’Hotel Bluebay Colle della Trinità  Perugia , è una vasta area boschiva posta  a circa 652 m. sul livello del mare; la superficie complessiva è di 9 ettari e 2.600 mq. Nel corso degli anni è stato oggetto di vari rimboschimenti e progetti di valorizzazione per rendere l’area particolarmente  adatta a passare un po’ di tempo libero in mezzo alla natura; Grazie ai numerosi viali e sentieri, infatti,  è il luogo ideale in cui poter passeggiare, fare jogging, portare i vostri amici a 4 zampe e godersi i vari panorami mozzafiato che offre, da Perugia ad Assisi, dai Monti Sibillini al lago Trasimeno.

Gli effetti benefici della natura sul nostro corpo

Una camminata nella natura non è solo un modo divertente per trascorrere del tempo in maniera spensierata, ma è anche una componente indispensabile per uno stile di vita sano e per rimanere in perfetta salute. Una passeggiata di almeno 15 minuti in un parco o in un bosco produce cambiamenti reali e misurabili a livello fisiologico che si traducono in benessere. A dirlo è la scienza: stare nella natura provoca immediatamente benefici effetti sul corpo e sulla mente, migliorando in tempi brevissimi le nostre condizioni generali di salute. Ecco come:

parco-colle-trinitaLa natura riduce l’ansia – Secondo uno studio pubblicato sul Journal of Epidemiology and Community Health e condotto incrociando la residenza e le cartelle cliniche di 340mila olandesi, chi vive a meno di 1 km di una vera area verde naturale con alberi ha livelli di ansia e depressione più bassi di chi vive in città.

La natura migliora l’assunzione di vitamina D – Riduce le infiammazioni, migliora il sistema immunitario e molto altro ancora: i benefici della Vitamina D sono numerosi (nel caso, qui tutti i benefici delle vitamine dalla A alla K) e stare all’aria aperta, alla luce naturale del sole, è il miglior modo per fare il pieno di vitamina D.

La natura migliora la qualità del sonno–  Allontanarsi dalle luci artificiali delle città e stare per qualche giorno in un ambiente naturale regola le funzioni ormonali e l’orologio interiore che determina i ritmi di veglia e sonno.

La natura fortifica il sistema immunitario – Lo ha dimostrato uno studio giapponese che ha preso in esame la pratica del “Shinrin-yoku”, il tradizionale e diffuso ‘bagno nella foresta’ dei giapponesi: chi si dedicava a questa pratica riportava livelli inferiori di cortisolo (l’ormone dello stress), riduzione dei battiti cardiaci e diminuzione della pressione sanguigna.

La natura migliora la creatività– Uno studio condotto nel 2012 da Ruth Ann Atchley ha dimostrato che passare del tempo immersi nella natura migliora la creatività del 50%: la spiegazione consisterebbe nel fatto che la modernità (smartphone, Tv, negozi, vetrine, etc) è una continua fonte di distrazione, che non permette di concentrarsi e trovare soluzioni creative. Lo stesso motivo per cui stare nella natura ci fa capire meglio le emozioni, come puoi leggere qui.

La natura migliora la memoria – I dati di una ricerca condotta dalla Università del Michigan dimostrano come passare delle brevi vacanze (un fine settimana) a contatto con la natura migliora le funzioni cognitive, a cominciare dalla memoria e dall’attenzione.

Montemalbe: una passeggiata nella storia della Perugia antica

montemalbeIl parco della trinità si trova alla sommità di Montemalbe, un complesso montuoso ricco di storia. Lungo le passeggiate è possibile incontrare  dei veri e propri pezzi di storia della Perugia antica: oltre al convento (ancora attivo e oggetto di diversi pellegrinaggi), sono numerosi i reperti di etruschi, come cinta murarie e insediamenti urbani, religiosi e carbonai. Anche i sentieri sono “storici”, poiché  stati tracciati in tempi remoti per favorire l’orientamento di cacciatori, agricoltori e boscaioli.